IL PALIO.SIENA .IT

PalioPedia

Glossario Paliesco

Esplicazione di allocuzioni e termini caratteristici

Cerca un termine  

È anche possibile fare doppio click su una parola per cercarne la definizione.

ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ
Falbo

Mantello equino tipico delle razze del nord Europa, americane o della penisola iberica; può variare dal crema al grigio-argento. Il gene falbo dominante semplice unisce le sue caratteristiche (diluizione del colore, riga mulina e talvolta zebrature agli arti) ai mantelli di base, e in base a questi prenderà il nome di:

- Falbo o Bay Dun per il baio

- Red Dun per il sauro

- Sorcino o Grullo per il morello

Varianti:

- dun scuro ovvero grigio topo

- dun argentato che è un colore simile a quello della lepre

- dun giallo color limone

- dun dorato ovvero giallo acceso

 
Fantino

Colui che cavalca "a pelo", cioè senza sella e staffe, in rappresentanza di una delle dieci Contrade che partecipano al Palio.

 
Fare buio

Quando un mossa è troppo lunga.

 
Fare pulito

Vedi "Pulito".

 
Fare salatino

Marinare la scuola.

 
Farfalla

Figura della sbandierata. Vedi "Rosa".

 
Fazzoletto

Ogni contradaiolo ne possiede almeno uno perché gli viene regalato dalla Contrada durante il battesimo contradaiolo. Si tratta di un foulard, spesso in seta, che porta l'emblema e i colori della Contrada. Il contradaiolo lo indossa prevalentemente nei giorni del Palio se la sua Contrada partecipa alla corsa, il giorno della Festa Titolare e durante i festeggiamenti della vittoria.

 
Festa titolare

Festa annuale del santo patrono che si svolge in ogni Contrada. In questa occasione si svolge anche il giro di onoranze ai protettori e alle Contrade alleate e amiche.

 
Fiancare

Atto compiuto dai fantini per far partire i cavalli.

 
Figurino

Sinonimo di paggio.

 
Figurino Maggiore

Sinonimo di paggio maggiore.

 
Filusè

Gioco fatto in Contrada con i bicchieri capovolti... chi sbaglia, beve!

 
Fioretto

Movimento della bandiera o figura eseguita dagli alfieri nella sbandierata. I fioretti hanno nomi tradizionali, i più importanti sono: alzata, ancalena, farfalla, mulinello, otto, otto a penna, otto di sottogamba, otto dietro vita, otto stretto, passaggio di collo, passaggio di vita, salto del fiocco, salto dell'alfiere, salto della bandiera, scambio di bandiera, scambio di posto, scartoccio, sottogamba, etc.. Ciascuna Contrada ha un proprio repertorio di fioretti e un relativo lessico il che spiega certe differenze nelle figure e nella terminologia.

 
Fontanina

Quasi tutte le Contrade ne hanno una. Costituisce un arricchimento e un importante riferimento per il rione in quanto è qui che il priore celebra il battesimo contradaiolo.

 
Fonte

Con questo solo nome si intende riferirsi alla Fonte Gaia.

 
Fonte Gaia

Situata nella parte superiore del Campo. È una copia realizzata da Tito Sarrocchi nel 1868 in sostituzione dell'originale realizzata da Jacopo Della Quercia.

 
Fontebranda

Designazione toponomastica della contrada dell'Oca (fonti di Fontebranda).

 
Fonti di Follonica (le)

Il periodico della Contrada del Leocorno.

ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ
  • Good&Cool
  • Consorzio per la Tutela del Palio di Siena Gli stemmi, i colori delle Contrade e le immagini del Palio sono stati utilizzati con l'approvazione del Consorzio per la Tutela del Palio di Siena e si intendono a puro scopo illustrativo. Ogni altro uso o riproduzione sono vietati salvo espressa autorizzazione del Consorzio.
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies e altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra informativa sui cookies.
OK