IL PLI.SIEN .IT

Novellette di San Bernardino

Tratte da: G. Carabba editore - Lanciano, stampa 1916

Ricerca  

novellette
Esempi e detti morali

Amore coniugale (IV)

Uno mercatante che si parta da casa sua e vassene e lassa la donna e la famiglia, e starà talvolta due anni, e lassa la donna giovana, pârti far bene? Certo, no. Oh, non t'è lecito! La ragione si è, che fu dato l'uno all'altro, perché ellino stessero insieme, mentre che durava la vita all'uno o amenduni. Anco, se stanno separati non ci si può vedere altro che male essemplo: possono stare in fornicazione. Adunque, levate via pure che 'l pensiero non vi sia. Sai che dico a te, donna? Se 'l tuo marito è di fuore, fa' che tu ti sforzi di farlo tornare: scriveli, mandali imbasciate per sí fatto modo, che tu li facci venir voglia che elli torni: non stare senza lui; e se elli non vuole tornare, va' dove è lui, sai! Se tu dici: "Oh, e' non me ne curo!" oh, elli è il mal segno! Tu dimostri di cercare altri. Cosí dico anco di lui, che è da crédare che elli stia anco in adulterio, lui. Adunque, io mi fermo pure che tu sia con lui e lui con teco. Doh, io non dico per otto o per quindici dí, o per uno mese; ma di stare due o tre anni; questa non è ragionevole cosa, e non essendo ragionevole non piace a Dio.

novelletta precedente novelletta successiva
novellette
  • Good&Cool
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies e altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra informativa sui cookies.
OK