IL PLI.SIEN .IT

Novellette di San Bernardino

Tratte da: G. Carabba editore - Lanciano, stampa 1916

Ricerca  

novellette
Apologhi e novellette

Lo zelo di Dio

Io ti voglio dire quello che adivenne a Perugia. Fu uno il quale bastemiò Iddio in su la piazza; e un altro udendolo, li diè una boccata. Subito colui che aveva ricevuta la boccata, ricognoscendosi che aveva detto male, disse a colui che gli avea data: "Dammi l'altra," e volseli l'altra guancia. Sentendo il padre che questo suo figlio era stato battuto da colui, subito corse ine, e saputa la cagione, disse a colui che l'aveva battuto, che anco ne li desse un'altra. Tutto questo fu per zelo di Dio. Dico che questo è di merito, e anco meritò colui che bastemiò per la pazienza sua. Anco fu a Firenze alla porta del podestà, uno che voleva andare al podestà per una grazia; giònse alla porta. Colui che stava alla porta, non voleva aprire; pure infine tanto disse costui, che elli aperse bastemmiando Iddio. Come elli ebbe aperto, e colui avendo udita la bastemmia, subito prese questo portinaio, e dielli molte pugna e calci; e come l'ebbe cosí battuto, e elli si fugie via. Elli li fu mandato dietro, e infine fu preso. Domandandolo il podestà: "Perché hai tu battuto questo mio portinaio?" Elli disse: "Io venivo per parlarvi, che volevo domandarvi una grazia; e pregando e ripregando il vostro portinaio che m'aprisse, infine elli m'aperse bastemmiando Iddio molto vitoperosamente. Io non potendo sofferire l'offesa di Dio, li dèi, come voi avete potuto sapere e vedere, di molti calci e pugni." Allora il podestà udendo la cagione e il perché costui s'era mosso a darli, gli disse: "Tu facesti molto bene." E poi il domandò: "Che grazia volevi tu da me?" Egli rispose: "Io volevo la tal grazia." Ed egli disse: "E io so' molto contento." E fugli perdonata la mèschia che fece con colui, perché il fece per zelo di Dio.

novelletta precedente novelletta successiva
novellette
  • Good&Cool
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies e altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra informativa sui cookies.
OK