IL PLI.SIEN .IT

Novellette di San Bernardino

Tratte da: G. Carabba editore - Lanciano, stampa 1916

Ricerca  

novellette
Pensieri vari

XXI

Sai come è fatta la mente nostra quando ella non cognosce una cosa che gli viene nella mente? È come il mare quando è in fortuna, o come una acqua quando v'è del loto. Se tu vorrai vedere dentro ne l'acqua torba quello che v'è, tu nol potrai vedere di subito. Sai che ti convien fare? Convienti aspettare tanto che ella schiari. Come ella sarà riposata, tu la vederai chiara e bella, che ogni piccola cosa vi potrai discernare. Cosí è proprio la tua mente, quando è torba: non puoi cognoscere la verità che v'è nascosa: convienti aspettare tanto che ella sia riposata, e vedràvi dentro ogni chiarità, e potrai seguire il bene e lassare il male. Se tu ti mettessi a fare una cosa quando la mente tua è in tanto travaglio, non è possibile e pena a farla bene. Pensa: quando il mare ha fortuna, chi sarebbe quello che allora volesse navicare? Colui che v'è dentro va ora in qua, ora in là, quando in su, quando in giú, e in ogni modo che ella va, elli è a pericolo. Cosí dico d'uno che sia in questo affanno: non cognoscendo quale è buono a fare sta in grandissimo affanno e paura.

novelletta precedente novelletta successiva
novellette
  • Good&Cool
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies e altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra informativa sui cookies.
OK