IL PLI.SIEN .IT

Novellette di San Bernardino

Tratte da: G. Carabba editore - Lanciano, stampa 1916

Ricerca  

novellette
Pensieri vari

XVI

Ecci niuno fabro, o niuno orafo, o niuno spadaio? Cosí fa l'uomo all'anima sua, quando e' fa penitenzia, come fa lo spadaio. Sapete quando voi passate dalli Spadai, e vollete colassú da' Tolomei, coloro che bruniscono l'arme, che hanno un legno ed anco hanno una spada, e con essi un poca di pòlvare, e posta in sull'arme rugginosa, e dàlle, dàlle, dàlle, e brunisce, e tanto fa cosí, che la fa bella e pulita e chiara come una bambola. Cosí fa l'orafo quando ha una croce vecchia o un calice. Elli el brunisce, e fallo bello col suo burino piú che non era prima. Cosí simile fa il fabro colla sua lima, e fanno coloro magisterio per modo, che diventano piú belle che quando erano nuove. E cosí fa la penitenzia all'anima nostra: ella la brunisce e falla pulita e chiara. Simile la lima della astinenzia, de' digiuni, e 'l brunire e disolidarsi in essa penitenzia; e questa tal penitenzia fatta con perfetto cuore, con fervente volontà ella fa l'anima tanto splendida e tanto rilucente e chiara, che è una cosa mirabile.

novelletta precedente novelletta successiva
novellette
  • Good&Cool
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies e altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra informativa sui cookies.
OK