Palio straordinario
di

Tratta da: Le Carriere nel Campo e le feste Senesi dal 1650 al 1914
La Principessa Violante fece correre questo Palio di 100 Tolleri in ordine dei Principi di Baviera che erano di passaggio in Siena.

La Principessa Violante fece correre questo Palio di 100 Tolleri in ordine dei Principi di Baviera che erano di passaggio in Siena.


Le Carriere nel Campo e le feste Senesi dal 1650 al 1914
di Antonio Zazzeroni
ed. Periccioli

Tratta da: Lo straordinario: il Palio in più
Su richiesta di Violante e per la venuta a Siena dei Principi Carlo Alberto, Ferdinando Maria e Giovanni Teodoro, Principi Elettori di Germania, viene corso un Palio straordinario. In un primo tempo i...  

Su richiesta di Violante e per la venuta a Siena dei Principi Carlo Alberto, Ferdinando Maria e Giovanni Teodoro, Principi Elettori di Germania, viene corso un Palio straordinario. In un primo tempo il verbale di questo Palio era sparito dal carteggio del Comune, tanto che il Lisini non lo elenca. Il ritrovamento del fascicolo, avvenuto probabilmente nella recente ristrutturazione dell'Archivio, ci permette non solo di confermare quanto ci ha tramandato il Macchi, ma anche di nuove inedite scoperte.

Innanzitutto il Palio, doveva essere corso o lunedì 27, o martedì 28 e la Biccherna optò per questa seconda data per dare la possibilità, probabilmente, alle Contrade di una consultazione con più tempo essendo la richiesta della Governatrice inoltrata, a mezzo dell'Auditore Generale il Marchese Marcello Malaspina, il 25 aprile! Poi, dopo che fu fatta la tratta il 27 aprile, giunge il giorno successivo l'ordine di "differire" la corsa al 1° maggio. Assieme al Palio, come si legge nei verbali, fu organizzata una Pallonata e in Archivio di Stato viene conservato un elenco dei partecipanti.

E' da notare che mancando il verbale del Palio del 1721 risultava molto interessante seguire l'estrazione delle Contrade. Infatti com'è noto è dal 1721 che esiste la limitazione della partecipazione al numero 10. Ebbene in quel Palio di maggio le Contrade vennero tutte estratte, però nel successivo Palio di luglio furono ammesse a correre quelle che non risultarono partecipanti, e ciò in base all'esatta interpretazione che si dava al bando.

Ad eccezione del Grassi, che afferma che fu corso il 2 maggio, gli altri storici (Rossi, Zazzeroni, Comucci) sono concordi sulla data del 1° maggio.


Lo straordinario: il Palio in più
di Sergio Profeti
ed. Sunto

Note:

• Palio straordinario in onore di Carlo Alberto, Ferdinando Maria e Giovanni Teodoro vescovo di Ratisbona fratelli e principi della serenissima casa di Baviera.

• Non aderiscono Civetta, Giraffa e Leocorno.

• PREMIO: 100 talleri.

  • Good&Cool
  • Consorzio per la Tutela del Palio di Siena Gli stemmi, i colori delle Contrade e le immagini del Palio sono stati utilizzati con l'approvazione del Consorzio per la Tutela del Palio di Siena e si intendono a puro scopo illustrativo. Ogni altro uso o riproduzione sono vietati salvo espressa autorizzazione del Consorzio.
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies e altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra informativa sui cookies.
OK